25 maggio 2010



Questa mattina ho perso il treno: mi sono accorta di essermi dimenticata a casa un pezzo indispensabile e sono dovuta tornare in dietro!
E per non accumulare troppi ritardi, o forse per compensarne uno, finalmente vi mostro il PIF che ho inviato a Manuela. E' un canovaccio di Morosin Luigia (ne ho comprato uno anche per me, ovviamente!!!) ricamato con un free di Le fil à la patte...un'allegria di cuori che mi piaceva abbinata alle damine Tralala che Manuela sta ricamando...




...il prossimo treno non aspetta, vadooo!!!

5 commenti:

francesca ha detto...

Bellissimo! Io adoro i cuori, e i colori che hai usato sono azzeccatissimi! Buona giornata, compaesana!

Mariarita ha detto...

Bellissimo il tuo burazzo!!!
La Manu ne sarà contenta!!!
Tesora io sono di Sanremo, ma da 7 anni vivo vicino Siena!!!
Un bacio grande grande
Mariarita

Brigitte ha detto...

Elena, è delizioso, perfetta la scelta dei colori!
Ciao a presto
Anna

una sognatrice newyorkese ha detto...

e' bellissimo Elena!!!

La Pecora Rosa ha detto...

Ele, ma ciao! Che bello questo strofinaccio e i suoi colori moderni e raffinati. Bravissima!

Io sono sempre in ritardo, perciò capisco tutto... ^____^
Come stai? Grazie mille per il tuo ultimo commento-fiume, che adoro. ^___^

Un bacione,
I.